FIRENZE: frode informatica da 1 milione di euro - NOC Press

FIRENZE: frode informatica da 1 milione di euro





Foto: Ansa




I militari del Nucleo di polizia economico finanziaria della Guardia di Finanza di Firenze e il personale del compartimento della polizia postale e delle comunicazioni della Toscana hanno provveduto ad eseguire un sequestro, emesso dal gip di Firenze Piergiorgio Ponticelli su richiesta della pm Ester Nocera, per circa 1 milione di euro, in relazione ad un’indagine per frode informatica, verificatasi nei primi mesi del 2020 da un 50enne della provincia di Firenze.

Tutto inizia dopo una denuncia presentata da una società finanziaria di rilievo internazionale che gestiva carte di credito che aveva rilevato anomalie nei pagamenti effettuati.

Dal rapporto della Guardia di Finanza, emerge che l’indagato aveva indebitamente replicato un numero di operazioni durante il primo periodo di Covid, acquisendo pagamenti, non dovuti, dalla società, per quasi un milione di euro.

L’indagato sarebbe riuscito a replicare 1700 volte una singola transazione, acquisendo pagamenti non dovuti.

Queste somme di denaro, poi, sono state accreditate su conto correnti intestati a familiari e conviventi dell’indagato.

Parte del denaro sarebbe anche stato usato per fare acquisti: un appartamento, un’auto e un motociclo finiti anch’essi sotto sequestro.

©NOCPress all rights reserved

Nessun commento:

Lascia un commento. Sarà cura della Redazione a pubblicarlo in base alle leggi vigenti, che non violino la persona e cose altrui. Grazie.