Da aprile Poste Italiane pagherà dal 1° giorno del mese - NOC Press

Da aprile Poste Italiane pagherà dal 1° giorno del mese









Dal mese di Aprile 2022 le pensioni torneranno ad essere pagate a partire dal 1° giorno del mese anche negli uffici postali e non più in anticipo come era ormai prassi dall’inizio dell'emergenza sanitaria pandemica.

Poste Italiane ha comunicato, infatti, che a partire dal mese di Aprile sarà ripristinato il normale calendario di pagamento delle pensioni, proprio a seguito della cessazione dello stato di emergenza dal 31 marzo p.v..

Per i pensionati titolari di un Libretto di Risparmio, di un Conto BancoPosta o di una Postepay Evolution, le pensioni torneranno ad essere accreditate regolarmente dal primo giorno del mese.

Attenzione, però: tutti i pensionati che intendono ritirare i contanti allo sportello potranno presentarsi in uno dei 12.800 uffici postali su tutto il territorio nazionale da Venerdì 1 a Mercoledì 6 Aprile, secondo la turnazione alfabetica affissa all’esterno di ciascun ufficio postale. Quindi, la turnazione alfabetica resta, ma salta l’anticipo anzidetto.

Nessun commento:

Lascia un commento. Sarà cura della Redazione a pubblicarlo in base alle leggi vigenti, che non violino la persona e cose altrui. Grazie.